I TAGLI DEL DIAMANTE

   

L’operazione del TAGLIO è necessaria ai fini di esaltare brillantezza e colore di un diamante e, negli esemplari trasparenti, quei fenomeni luminosi che ne custodiscono la bellezza.

Ecco una panoramica delle diverse tipologie di taglio.

 

Le varianti più celebri sono:

 

TAGLIO A BRILLANTE

Si tratta di un taglio a 57 faccette: 33 nella parte superiore e le restanti nella parte inferiore.
È importante essere consapevoli del fatto che questo tipo di taglio comporta una notevole parte di peso della pietra (di norma fino al 63%), a tutto vantaggio però della sua bellezza.

 

TAGLIO A SMERALDO 

Appartiene alla famiglia dei tagli a gradino e, nonostante l’apparenza, nasconde un profilo ottagonale.
Così chiamato perché il più adatto ad esaltare la gemma da cui prende il nome.

 

TAGLIO OVALE

Si tratta di un taglio con lo stesso numero di faccette del taglio a brillante.
La forma allungata è perfetta per pietre da incastonare negli anelli.

 

TAGLIO A PERA O A GOCCIA

Si tratta di un taglio che richiama apertamente quello a brillante. Il numero standard di faccette è 71.
La parte più brillante del diamante è, in questo caso, quella rotonda.

 

TAGLIO A CUORE

Si tratta di un taglio a 59 faccette. Appartiene alla famiglia dei tagli a brillante.
È il risultato di una perizia artigiana da manuale: al tagliatore è chiesto infatti di ricavare il massimo di brillantezza da una pietra che presenta notevoli difficoltà.

 

TAGLIO PRINCESS

Si tratta di un taglio misto, vale a dire quel tipo di taglio che unisce caratteristiche del taglio a brillante e del taglio a gradini (file di faccette con disposizione a scalinata).
Ha un numero di faccette elevato, il che lo rende più luminoso e brillante rispetto ad altri tagli quadrati.

 

TAGLIO A BAGUETTE 

Si tratta di uno dei tagli più antichi e tradizionali. 
Appartiene alla famiglia dei tagli a gradino.
Comporta una perdita di peso minore rispetto al taglio a brillante.

 

 

Leggi anche  PERCHÉ IL DIAMANTE È CONSIDERATO L’ETERNO SIMBOLO DELL’AMORE?

 

 

 

Get in touch